Print Friendly, PDF & Email

Oggi e’ l’8 Gennaio abbiamo appena inaugurato il nuovo anno e cosi come da 37 anni a questa parte mi pongo un po come tutti dei buoni propositi.

Ma perche’ proprio all’inizio dell’anno? tutto sommato se si vuole cambiare qualcosa nella vita lo puo’ fare benissimo anche un giorno qualsiasi di un mese qualsiasi no? Eppure non hai spesso questa forza e aspetti una motivazione, un traguardo che ti spinga a farlo, un po come la dieta il lunedi…

Quindi dopo aver ascoltato l’oroscopo di Paolo Fox per capire se le stelle e i pianeti saranno favorevoli ai cambiamenti dal 2 gennaio tutto cambia…

La dieta

Allora partiamo proprio da questo, una cosa che ci mette tutti d’accordo LA DIETA . Dopo avere mangiato di tutto e di piu’ a pranzo, a cena e a merenda durante le festivita’, decidi che la befana potrebbe anche andare a farsi friggere e che dal 2 gennaio devi iniziare una dieta super detox e lo pensi nello stesso momento in cui stai assaporando gustosissimi piatti che lo stomaco dovra’ digerire neanche fossero un macigno e i tuoi sensi di colpa sono li dietro l’angolo a fissarti.

Quindi decidi che da domani pane e acqua…anzi no il pane fa ingrassare allora acqua e basta!! Dopo che ti sei strafogato di panettoni ripieni, pandori farciti e dolci che erano piu delle bombe caloriche inizi a mettere il dolcificante nel caffe’.

In realta’ la tua idea sarebbe di perdere 10 kg. in una settimana poi in effetti perdi solo la pazienza e dopo 24/48 ore ricominci a mangiare come prima!

 

Mangiare sano

Presa da mille cose, sempre di corsa si tende al consumo di alimenti confezionati, veloci e spesso poco salutari (leggi anche E STASERA CHE CUCINO?).

Quindi dopo le festivita’ dopo che ti sei scofanato l’inferno decidi che oltre alla dieta (tua personale) devi far mangiare sano il resto della famiglia e

possibilmente eliminando antiparassitari dalla frutta, olio di palma dalle merende, coloranti e conservanti, grassi idrogenati, triccheballacche.. solo cibi sani e certificati.

La prima spesa dell’anno la fai in quella bottega un po triste che vende solo prodotti biologici, spendi 500 euro per avere carne di vitello proveniente da pascoli dove si respira aria pulita e si bruca erba di altissima qualita’, uova da galline svolazzanti e felici allevate a terra, e verdure tassativamente di stagione (quindi dimentica di fare la parmigiana di melanzane a gennaio) . Peccato che appena cucini un delizioso minestrone di 60 verdure bio i tuoi figli ti guardano come se nel piatto avessero una porzione di cacca… e se decidi di proporre una macedonia di frutta al pomeriggio al posto delle merendine la faccia sara’ praticamente la stessa . Quindi, a meno che non sei stra-convinta che vuoi lottare contro i mulini a vento per stravolgere le abitudini alimentari di tutti, torni al tuo discount alle merendine con olio di palma e sofficini findus.

 

Curarsi di piu’

Ammetti che da quando sei mamma il tuo aspetto non e’ piu’ quello di prima e che se prima riuscivi a fare un bagno caldo e rilassante con sali da bagno lavanda e vaniglia, maschera e cetrioli sugli occhi annessi, adesso riesci a fare una doccia al volo, utilizzando il bagnoschiuma sia per corpo che per capelli giusto per non perdere il tempo a cambiare prodotto. Cosi’ veloce che la doccia potrebbe diventare per te una disciplina olimpionica.

Non sarebbe male curare i capelli, mettere un po di trucco la mattina prima di uscire e vedersi un po piu belle. A tal proposito ti invito a leggere anche VIVA LE MAMME IMPERFETTE! quando i difetti sono bellezza.

E un po di palestra? non sarebbe mica male ritagliarsi uno spazio, fa bene al corpo e allo spirito.

In realta’ anche se il nostro compagno ci ama appena sveglie con la faccia da zombie serve a noi curarsi di piu’, accettarsi e sorridere quando ci guardiamo allo specchio, dobbiamo amarci e curarci per noi stesse innanzitutto.

 

Dormire…semplicemente dormire

Da quando e’ nato il primo figlio hai smesso di dormire 8 ore consecutivamente. Se va bene con i figli piccoli dormi a rate e se hai qualche figlio nel lettone dormi anche in un angolino del letto con i piedini sulla faccia. Per quanto tu possa provare a spostarlo nella culla durante la notte il piccolo nano ritorna nel lettone come un boomerang! E se hai superato questa fase potresti essere in quella nella quale dal lunedi al sabato i figli non vogliono alzarsi la mattina e invece la domenica alla 7.00 puntuali sono gia’ tutti svegli e saltellanti.

Niente questo proposito non sa da fare!

 

Guardaroba nuovo

Partendo dal presupposto che a seguito della dieta del punto 1 perderai i tuoi 10 kg in una settimana (ancora non sai del fallimento di questo proposito) immagini gia’ che avrai la necessita’ di rifare il guardaroba. Lo guardi e ti rendi conto che c’e’ solo robaccia, perche’ le donne abbiamo questo strano istinto di conservazione e non della specie ma di spazzatura varia ed eventuale che andava buttata da anni che che ci ostiniamo a tenere ancora tra le balle!

Quindi cosa hai nell’armadio? pezzi fuori moda ma che potrebbero tornare in voga e non si sa mai… abiti di taglie nettamente inferiori che tieni cari perche’ sai dovessi tornare alla taglia dei 16 anni! Quindi armadio pieno di cose inutili..che tali rimarranno perche’ tu non vuoi proprio buttare e alla fine gli sconti post- natalizi serviranno per i vestiti dei nanetti che crescono a vista d’occhio.

 

Giocare con i figli

Questo e’ uno dei migliori propositi che un po tutti dovremmo realmente mettere in atto. Si, siamo presi da mille pensieri e problemi e’ vero ma ritagliarsi del tempo di qualita’ con i figli e’ un rimedio per staccare la spina e fare sentire la nostra presenza in modo diverso. Non e’ necessario giocare necessariamente ma puo’ rivelarsi interessante guardare un film insieme, fare una passeggiata al parco, o mangiare un gelato. Questo prima dell’ adolescenza dove alla domanda usciamo   insieme la risposta sara’ categoricamente NO! Cio’ servira’ anche ad uscire dalle quattro mura di casa, dalle urla e dai nervosismi citati al punto 8.

 

 

Piu’ tempo con il compagno

Ci vorrebbe…si che ci vorrebbe un po di tempo con il compagno anche solo per riuscire a chiaccherare serenamente senza essere interrotti e per smorzare lo stress e il nervosismo che si accumulano con figli e lavoro. Eppure non sempre risulta essere facile perche’ quando ti organizzi per una seratina romantica succede puntualmente che: tuo figlio ha la febbre, fa troppo freddo per uscire, non sei stata dal parrucchiere,pioggia di fuoco e ghiaccio e invasione delle cavalette. Quindi ti ritrovi nuovamente in casa a passare la serata con il tuo pigiamotto in pile con l’orsetto stampato, calzettoni di lana, sul divano a guardare c’e’ posta per te un po alla Bridget Jones. Quell’abito sexy che volevi indossare rimane al momento dentro il cassetto a fare la muffa.

Ma alla fine non importa arriveranno i giorni nei quali i figli cresceranno e avrete tutto il tempo del mondo da condividere soli.

 

Leggere

Ti piace molto leggere e non riesci a trovare un buco di tempo per poter leggere un libro tutto d’un fiato. Se ti siedi e cerchi di concentrarti sulla trama vieni chiamata e distratta almeno 5 volte in 10 minuti, se vuoi leggere prima di dormire arrivi cotta e stracotta e letta la prima pagina ti tocca rileggerla almeno altre tre volte perche’ il sonno non fa focalizzare bene il discorso, per poi addormentarti con il libro sulla faccia. Senza contare poi la lettura al mare, ti porti il libro con la solita illusione di poter leggere per riempirlo solo di sabbia e passare il tempo a tenere d’occhio gli scalmanati.

Niente a questo punto se non si possono allungare le giornate di ore dovrai aspettare  che i nani vadano via di casa per l’universita’ e forse potrai mettere in atto questo proposito.

 

Non urlare, non arrabbiarsi

Qui la vedo dura…veramente dura … non vedo molta luce in fondo a questo tunnel. I figli (ma anche il marito non lo dimentichiamo) ti fanno arrabbiare tanto tanto… sembrerebbe quasi che il tuo amore per loro sia direttamente proporzionale a quanto ti fanno disperare. Capricci, disubbidienze, testardaggine, marachelle sono le cose che ti riempiono le giornate e tu sempre piu’ stressata e di fretta poco riesci a gestirli in modo calmo e pacato.

Hai letto libri sopra libri sulla psicologia infantile e adolescenziale per poter entrare nei loro cervelli, capire e gestire in modo razionale…. peccato che per non arrabbiarti dovresti fare delle sedute giornaliere di yoga di almeno 4 ore cadauno da mettere in pratica nel momento in cui ti sale la bestia ….oooommmhhhh!!!!!

Niente questo buon proposito non funziona hai perso gia’ in partenza. Passiamo ad altro.

 

Mantenere sempre la casa ordinata

Dipendesse solo da te personalmente non sarebbe un grosso problema. Se solo vivessi da sola come una vecchia zitella (o una giovane single in alternativa) credo che si potrebbe anche arrivare a questo compromesso e senza troppa fatica ma… il disordine che dispensano marito e figli lo calcoliamo?

Quello che ci vorrebbe e’ ben altro..una bella bacchetta magica solo quello potrebbe risolvere i tuoi problemi e renderti la vita facile e il cuore leggero.

Peccato che tu non sia Harry Potter e nemmeno la gnocchissima Samantha della serie tv “vita da strega” che con il movimento del naso era in grado di sistemare casa in un attimo o teletrasportare il marito sotto la neve al polo nord (sarebbe fantastico quando mi fa incazzare 😏).

E mi sa allora che devo rettificare il buon proposito di “mantenere la casa ordinata” a “casa disordinata? pazienza!”.

 

E niente ci provi sempre e non ci riesci mai ti poni mille buoni propositi e se tutto va bene riuscirai a metterne in atto forse uno. Ma non fa niente!! Alla fine l’importante e’ vivere bene e vivere sereni con noi stessi e con gli altri e se non siamo perfetti e se non lo e’ nemmeno la nostra vita…ma chissenefrega!!!

 

 

 

10 commenti su “10 BUONI (e mai realizzati) PROPOSITI DELLE MAMME PER IL NUOVO ANNO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando questo modulo acconsento alla memorizzazione e al trattamento dei miei dati personali da parte del sito web secondo quanto previsto dall'Informativa sulla Privacy.

Letta l'Informativa Privacy fornita dal Titolare, acconsento ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e di marketing.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.