gelo all' arancia e cannella
Print Friendly, PDF & Email

GELO ALL’ ARANCIA E CANNELLA – ricetta bimby e senza

Gelo all’ arancia e cannella , chi non e’ siciliano magari il gelo (o biancomangiare in alcune varianti) non lo conosce. Trattasi di una sorta di budino fresco e leggero, essendo a base di acqua e non di latte, da poter gustare anche alla fine di un pranzo o di una cena per deliziare e rinfrescare il palato.

Ci sono le ultimissime arance della stagione e poi se ne parla il prossimo inverno e allora perche’ non approfittare fino alla fine per deliziarci con questo frutto ricchissimo di vitamina C ? Essendo gia’ caldo il tempo ho pensato di preparare qualcosa di fresco cosi’ utilizzo le ultime arance e ci aggiungo la cannella che e’ un abbinamento che adoro.. Sapevate che la cannella e’ ricca di minerali? e in particolare ricchissima di Calcio.

Leggi anche TORTA DI MELE E CANNELLA

QUESTA RICETTA CONTIENE

NUTRIENTI

MINERALI

VITAMINE

Carboidrati Calcio Vitamina C
Proteine Ferro Tiamina (Vit. B1)
Grassi Magnesio Riboflavina (Vit. B2)
 Fibre Fosforo Niacina (Vit. B3)
 Zuccheri Potassio Acido pantotenico (Vit. B5)
Sodio Piridossina (Vit. B6)
Rame Folati alimentari
Selenio Vitamina A, RAE
Manganese Vitamina A, IU
 Zinco Vitamina E
Vitamina K
Luteina+zeaxantina
Criptoxantina

NUTRIENTI MINERALI E VITAMINE perche’ sono importanti per il nostro organismo.

INGREDIENTI  per circa 6 formine

  • 2 arance non trattate
  • 100 gr. zucchero di canna
  • 400 ml. di acqua
  • 50 gr. amido di mais
  • Cannella in polvere o in stecca

PROCEDIMENTO

 

Per preparare il gelo all’ arancia e cannella bisogna innanzitutto lavare le arance e mettere la buccia a macerare nell’acqua per almeno 6 ore (se scegliete di utilizzare la stecca di cannella farla macerare insieme all’arancia) attenzione a togliere la buccia evitando la parte bianca che risulterebbe amara.

Passato quindi il tempo di macerazione versare in un pentolino l’acqua filtrata, il succo delle due arance filtrato e lo zucchero. Portare lentamente ad ebollizione aggiungendo poco alla volta e mescolando l’amido facendo massima attenzione a non formare grumi. Attenzione se utilizziamo la cannella in polvere  versarne un cucchiaino, si puo’ aumentare la dose se si vuole un sapore piu’ forte.

Dobbiamo ottenere la consistenza di una crema. Versare negli stampi antiaderenti o in silicone (lo stampo puo’ essere anche unico e grande). Far raffreddare e mettere in frigo per 5/6 ore.

Quando si gira spolverare con la cannella in polvere.

 

 

 

PROCEDIMENTO BIMBY

 

Per preparare il gelo all’ arancia e cannella bisogna innanzitutto lavare le arance e mettere la buccia a macerare nell’acqua per almeno 6 ore (se scegliete di utilizzare la stecca di cannella farla macerare insieme all’arancia) attenzione a togliere la buccia evitando la parte bianca che risulterebbe amara.

Passato quindi il tempo di macerazione versare nel boccale l’acqua filtrata e il succo delle due arance filtrato, aggiungere lo zucchero, l’amido e la cannella in polvere se non abbiamo fatto macerare la stecca. Va bene un cucchiaino ma se si vuole accentuare il sapore si puo’ aumentare la quantita’. Cuocere 6 min. 90º vel.4

Dobbiamo ottenere la consistenza di una crema. Versare negli stampi antiaderenti o in silicone (lo stampo puo’ essere anche unico e grande). Far raffreddare e mettere in frigo per 5/6 ore.

Quando si gira spolverare con la cannella in polvere.

 

leggi anche PROPRIETA’ DELL’ARANCIA: FONTE CURE-NATURALI

 

SE LA RICETTA TI PIACE CONDIVIDILA SUI SOCIAL!!!!

6 commenti su “GELO ALL’ ARANCIA E CANNELLA – ricetta bimby e senza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando questo modulo acconsento alla memorizzazione e al trattamento dei miei dati personali da parte del sito web secondo quanto previsto dall'Informativa sulla Privacy.

Letta l'Informativa Privacy fornita dal Titolare, acconsento ad essere aggiornato su tutte le iniziative promozionali e di marketing.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.