frittelle di san martino alle mele e noci
Print Friendly, PDF & Email

FRITTELLE DI SAN MARTINO ALLE MELE E NOCI – Ricetta bimby e senza

Io ADOROOO questo periodo perchè con l’occasione preparo le frittelle di San Martino e io ADOROOOO le frittelle, qualsiasi quantità decida di prepararne non è mai abbastanza; e con questi ingredienti vengono fuori molte frittelle 😛

Inizio a prepararle una settimana prima per poi rifarle e rifarle e rifarle fino al giorno di San Martino.

Un classico sarebbe con l’uvetta oppure con i semi di finocchietto, buone ma io ho deciso di inserire anche in questo caso la mela che i miei figli non mangiano e le noci che fanno tanto bene e gli danno un tocco in piu’.

Pazienza vanno fritte ma che frittelle sarebbero altrimenti?!? Al forno sarebbero le fornelle… 😀

QUESTA RICETTA CONTIENE

NUTRIENTI

MINERALI

VITAMINE

Proteine Calcio Vitamina C
Carboidrati Ferro Tiamina (Vit.B1)
Fibre Magnesio Riboflavina (Vit.B2)
Grassi Fosforo Acido pantotenico (Vit.B5)
Zuccheri Potassio Piridossina (Vit.B6)
Zinco Colina
Rame Vitamina A, RAE
Manganese VItamina A, IU
Selenio Vitamina E
Vitamina K
Carotene, beta
Criptoxantina
Luteina + zeaxantina
Gamma tocoferolo
Delta tocoferolo

 

INGREDIENTI

 

  • 300 gr. di Farina per pane
  • 350 gr. latte
  • 12 gr. lievito di birra
  • 2 mele
  • 100 gr. noci
  • zucchero
  • 750 ml. olio d’arachidi per friggere

LEGGI NUTRIENTI MINERALI E VITAMINE perche’ sono importanti per il nostro organismo.

PROCEDIMENTO

 

Per preparare le frittelle di San Martino disporre in una ciotola la farina setacciata, aggiungere gradualmente il latte mescolando per non formare grumi.

Sciogliere il lievito in un po di latte tiepido e aggiungere all’impasto.

Mescolare e sbattere energicamente per ottenere un impasto liscio e omogeneo.

L’impasto come consistenza deve essere come quello delle torte quindi se necessario aggiungere ulteriore latte.

Coprire la ciotola e lasciare riposare per 2 ore.

Al termine delle due ore sbucciare e frullare le mele, tritare i gherigli delle noci grossolanamente (anche con un batticarne) oppure se si preferisce si possono frullare con le mele.

Dunque unire le mele e le noci all’impasto e mescolare bene.

Versare l’olio in un tegame non troppo largo su fiamma media, dopo alcuni minuti controllare l’olio con uno stecchino di legno, se attorno si formano le bollicine l’olio è pronto per friggere.

A questo punto versare un cucchiaio di impasto nell’olio bollente far dorare e rigirare la frittella per cuocere bene da entrambe i lati.

Infine sgocciolare le frittelle e porle su carta assorbente o carta per fritti. Far raffreddare e spolverare bene con zucchero.

Buona frittella!!!!

 

PROCEDIMENTO BIMBY

 

Per preparare le frittelle di San Martino versare nel boccale 100 gr. di latte e il lievito da sciogliere riscaldare 2 min. 37° vel.1,

Versare nel boccale la farina setacciata, aggiungere gradualmente il latte mescolando vel.3 per non formare grumi.

Mescolare e sbattere 3 min. vel.4 per ottenere un impasto liscio e omogeneo.

L’impasto come consistenza deve essere come quello delle torte quindi se necessario aggiungere ulteriore latte e sbattere nuovamente..

Lasciare riposare nel boccale coperto per 2 ore.

Al termine delle due ore sbucciare e frullare le mele 30 sec. vel.6, tritare i gherigli delle noci grossolanamente (anche con un batticarne) oppure se si preferisce si possono frullare con le mele.

Unire le mele e le noci all’impasto e mescolare bene 3 min. vel,4 antiorario.

Versare l’olio in un tegame non troppo largo su fiamma media, dopo alcuni minuti controllare l’olio con uno stecchino di legno, se attorno si formano le bollicine l’olio è pronto per friggere.

A questo punto versare un cucchiaio di impasto nell’olio bollente far dorare e rigirare la frittella per cuocere bene da entrambe i lati.

Infine sgocciolare le frittelle e porle su carta assorbente o carta per fritti. Far raffreddare e spolverare bene con zucchero.

Buona frittella!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *